In aumento le aziende che investono sulla trasformazione digitale. Complice la pandemia, molte imprese lungimiranti hanno mantenuto e incrementato il ciclo produttivo grazie a soluzioni hi-tech già adottate e ai servizi da remoto. Altre, per lo scenario vissuto col Covi-19, hanno iniziato a puntare sulla digitalizzazione e prodotti evoluti, come ad esempio piattaforme collaborative, Cloud e smart glasses in Realtà aumentata.

Stando a recenti studi, per il 73% delle imprese la tecnologia è, infatti, il fattore di resilienza. Strategici anche la trasformazione digitale e i servizi da remoto che diventano, così, prioritari. I vantaggi? Sicurezza sui luoghi di lavoro, performance migliori, riduzione dei costi, maggior customer satisfaction.

I wearable device in AR migliorano la sicurezza sul lavoro

I campi di applicazione degli smart glasses nell’industria 4.0 stanno aumentando: dalla manutenzione alla logistica, dall’Healthcare alle video perizie per le assicurazioni. Come nelle ispezioni sugli edifici storici. Solo per citarne alcuni.

Con i wearable device, infatti, l’esperto è concentrato sull’ispezione. Lavora a “mani libere”. Ha tutte le informazioni della check list che compaiono sul display degli occhiali intelligenti. Se ha bisogno di documenti, foto o altro può accedervi con il comando vocale.

Pensiamo a un esperto in un cantiere impiegato in un intervento ad alta quota. Prima doveva appoggiarsi da qualche parte per prendere nota, sfogliare i faldoni ingombranti, scattare foto. I rischi per la sua salute erano tanti. Cos’è cambiato?

Con i servizi da remoto, come la videochiamata con esperto a distanza, l’operatore in field è concentrato sul suo lavoro. Ha tanti tools a disposizione, come scattare le foto con un semplice comando vocale. Con gli smart glasses, quindi, migliora la sicurezza nei cantieri: l’esperto on field può spostarsi da un pontile a un altro, eseguire gli interventi, ricevere informazioni real time. Le verifiche sono più veloci, sicure, accurate e si riducono i costi.

Servizi da remoto: riduzione costi e durata ispezioni

Le spese di trasferta dei tecnici – e di alloggio – coprono una voce importante per le aziende. Inviare professionisti interni specializzati per interventi di manutenzione, riparazioni guasti che possono causare fermi macchina, hanno dei costi elevati. E non tutte le imprese sono più in grado di sostenerli.

La soluzione? Dotarsi di una piattaforma ready2use, come Eye4Tsk, che sfrutta la Realtà Aumentata su smart glasses per servizi da remoto.
Usare questi wearable device per riparare guasti, effettuare ispezioni all’interno di un cantiere o in ambienti mission critical, come ad esempio in una cabina del gas o su pale eoliche, fa diminuire le spese di trasferta.

Infatti, il tecnico on field si collega in videochiamata live con l’esperto da remoto (per Eye4Task c’è la Support Room). Real time c’è il confronto per la risoluzione del problema o per concludere un intervento di verifica a “mani libere”. I tools permettono di essere più precisi nell’intervento e avere tutte le informazioni per l’attività.

Custodire il know-how aziendale e facilitare la formazione

Con questi strumenti hi-tech, l’azienda risponde in modo concreto e competitivo. È questo un altro vantaggio dei servizi da remoto: infatti, con gli smart glasses dotati di Realtà aumentata si riducono le spese di trasferte e i tempi d’intervento. Migliorano anche le performance e la customer satisfaction.

Le piattaforme collaborative come E4T, inoltre, possono registrare tutte le fasi dell’intervento effettuato. Passaggi importanti da visionare con il personale in formazione, prossimo ad andare on field. Materiale utile per il training e per analizzare i casi studio.

In questo modo si crea sinergia tra esperti senior e nuove leve. Permettendo di non perdere la conoscenza, l’esperienza aziendale maturata negli anni. Il know-how delle imprese, specie se ci sono esperti prossimi al pensionamento, è quindi custodito. Ogni videochiamata si può registrare.
Una volta nell’archivio la si può visionare per analizzare i passaggi dell’intervento e aumentare, così, il livello di conoscenza del personale in formazione. I tempi del training, quindi, con i servizi da remoto, si riducono e sono ottimali.

Per maggiori informazioni sui software di HeadApp, contattaci per un consulto gratuito o visita la pagina delle nostre soluzioni.

Richiedi una DEMO gratuita!