L’Iiot (acronimo di Industrial Internet of Things) è tra le chiavi di volta della rivoluzione digitale in atto a livello industriale. Una strada vincente per le imprese che vogliono:

  • Automatizzare i processi
  • Migliorare la loro produzione (monitoraggio in tempo reale)
  • Prevenire real time ipotetici guasti ai macchinari (smart maintenance)
  • Essere più competitive
  • Innalzare i livelli di sicurezza

Questa tecnologia d’avanguardia favorisce l’interconnessione tra dispositivi, processi, dati e professionisti dentro e fuori la fabbrica. Un processo continuo basato sulla convergenza dei sistemi operativi, la raccolta granulare dei Big Data e la loro analisi. Una soluzione integrata ed evoluta, quindi, che rende più efficace la comunicazione tra i macchinari e consente di avere un visione più dettagliata sui processi interni.

Ma quali sono, quindi, i vantaggi dell’Iiot? Scopriamolo insieme.

L’Iiot e l’importanza dei Big Data

Incrementare l’automazione della fabbrica, controllare in tempo reale tutte le fasi della produzione, ottimizzare il monitoraggio delle attrezzature: sono, questi, i principali vantaggi dell’Iiot, che abbraccia soluzioni che vanno, ad esempio, dalla sensoristica al digital twin e ai robot collaborativi.

Ma come ottenere i benefici? Dopo aver messo in relazione i device, è fondamentale accedere e analizzare i dati dei sensori installati sulle attrezzature industriali. Un passaggio indispensabile per capire come agire per evitare fermi di produzione ed eventuali anomalie. Infatti, i dispositivi connessi nella fabbrica possono fornire una grande mole di informazioni davvero utili, per esempio sulle telemetriche, sui parametri specifici, sullo stato dell’impianto e sulle performance.

Informazioni sì importanti ma che, tuttavia, devono essere sottoposte a continua analisi e messe in relazione tra loro. Come? Grazie all’uso di soluzioni di machine learning, che paragona i dati ottenuti con la memoria storica del device, intelligenza artificiale, piattaforme di cloud o edge computing.

È importante, inoltre, che tali dati arrivino da più fonti, interne ed esterne all’impresa, per comprendere come agire, di conseguenza, sulla produzione e impostare una strategia efficace di manutenzione predittiva per essere sempre operativi.

La predictive maintenance e l’Industrial Internet of Things

A differenza della manutenzione tradizionale, quella predittiva o intelligente offre la possibilità di capire in anticipo eventuali malfunzionamenti e prevenire improvvisi e urgenti downtime. Sono, questi, problemi che rallentano e rischiano di compromettere l’intera produzione, con costi esosi per le aziende.

La manutenzione predittiva è basata sull’assistenza da remoto, che mette in relazione tutte le strutture, collegando in rete una quantità potenzialmente infinita di macchinari. Ciò, in un contesto di flessibilità produttiva, significa per le aziende monitorare e programmare, dettagliatamente, le attività e agire prima che si verifichino eventuali fermi macchina. In tal modo, il flusso di lavoro è costante, ottimizzato.

Tra le tecnologie utili per il monitoraggio real time e gli interventi tempestivi di smart maintenance c’è la Realtà aumentata. Nelle imprese digitalizzate è possibile controllare in tempo reale le attrezzature ed effettuare il monitoraggio da remoto grazie a software hi-tech come Eye4Task. È una soluzione all’avanguardia in AR, che consente di visualizzare i dati direttamente su smart glasses, tablet o smartphone.

Vantaggi dell’Iiot per le aziende

Tanti sono i benefici offerti dall’Iiot per le aziende. Eccone alcuni:

  • Riduzione sostanziale dei costi legati agli interventi manutentivi
  • Evitare lo spreco delle risorse
  • Diminuzione dei tempi di fermo macchina
  • Maggiore durata dei tempi di attività delle attrezzature
  • Abbattimento delle spese per i pezzi di ricambio
  • Sensibile diminuzione degli interventi sui downtime da parte di team esterni
  • Controllo qualità puntuale
  • Efficientamento della catena di approvvigionamento e della supply chain
  • Maggiore sicurezza degli impianti e delle condizioni di lavoro per gli addetti

Come abbiamo visto, la trasformazione digitale si basa sull’adozione di tecnologie all’avanguardia quale l’Iiot, che consente di analizzare i dati, usarli per la programmazione e per intraprendere scelte decisionali.

Ma ogni impresa, per produrre in modo flessibile, agile, ha bisogno di un piano personalizzato, di una strategia specifica, di soluzioni ad hoc che le diano le concrete opportunità di fatturare ed essere competitive. Quindi, anche, di prevenire anomalie sui macchinari e mantenere intatta la propria reputazione agli occhi dei consumatori.

Eye4Task è la piattaforma di collaborazione da remoto che consente di svolgere un’analisi dello stato e della funzionalità degli asset. Laddove si ipotizza una criticità, permette di modificare la linea produzione o di pianificare la manutenzione prima del guasto. Evitando blocchi macchina, quindi si dà maggior impulso alla produttività, riducendo i costi per l’azienda.

Per maggiori informazioni sul software Eye4Task, contattaci per un consulto gratuito o scopri il nostro programma partner.

Richiedi una DEMO gratuita di Eye4Task!