Parlare delle tecnologie immersive significa anche soffermarsi sui vantaggi concreti che le applicazioni di Realtà aumentata, Virtuale e Mista apportano nell’Industria 4.0.

Da tempo si è avviato il ricorso alla trasformazione digitale per approdare a una fabbrica intelligente. Tuttavia, è con la Pandemia che questa tendenza si è diffusa maggiormente. L’emergenza sanitaria, infatti, ha messo le aziende di fronte a dei limiti che andavano colmati per non fermare la produzione. Per molte di esse, la strategia efficace è stata quella di adoperare le soluzioni di Realtà estesa capaci di:

  • Migliorare la progettazione, la produttività e le performance
  • Simulare l’esecuzione di un intervento
  • Ottimizzare i processi di manutenzione
  • Incrementare la sicurezza dei lavoratori
  • Migliorare la UX

Ma quali sono gli ambiti applicativi? Quali le opportunità per le aziende?

Ambiti aziendali della tecnologia immersiva

Le previsioni parlano chiaro: nel mercato della Realtà estesa si assisterà a una crescita significativa.

Secondo il report della PwC “Seeing is believing, entro il 2030 le tecnologie di realtà immersive vedranno un incremento economico significativo. Un giro d’affari che, a livello globale, arriverà a 1.5 trilioni di dollari. Riguardo, poi, alla spesa mondiale di AR e VR, interessante è la previsione di IDC Italy, secondo cui nel 2023 verranno sfiorati i 161 miliardi di dollari, con un tasso di crescita annuo del 78,3%.

Cifre che indicano le possibilità concrete offerte da queste tecnologie, usate in diversi ambiti, quali ad esempio:

  • Gaming e intrattenimento
  • Edilizia
  • Architettura
  • Ingegneria
  • Sanità
  • Retail
  • Logistica
  • Assicurazioni
  • Militare
  • Formazione
  • Turismo

Nel post-Pandemia, le aziende si affidano a queste tecnologie di ultima generazione per imprimere una svolta nei processi interni e nella manutenzione, che diventa smart. Soluzioni hi-tech integrate a piattaforme collaborative, come Eye4Task, e a wearable device, quali gli smart glasses.

Opportunità e vantaggi della Realtà estesa

Combinare in modo corretto l’uso della Realtà virtuale e aumentata migliora la:

  1. Collaborazione del team: è, infatti, garantito il lavoro di squadra, indipendentemente da dove si trovano i professionisti. Eseguire un intervento o un’ispezione sul campo potrebbe richiedere il supporto di un esperto da remoto. L’unione delle forze consente, così, di ultimare il task.
  2. Produttività: lavorare ad alta quota, come sui pontili di un cantiere, sulle pale eoliche o in ambienti sotterranei, richiede l’uso di dispositivi che aiutino l’esperto in field a focalizzarsi sul task. Gli smart glasses in AR gli consentono di lavorare a “mani libere”, in sicurezza, e ricevere real time tutte le informazioni di cui necessita Migliorano, quindi, le performance, la catena produttiva e la sicurezza dei professionisti.
  3. Efficienza: con la formazione in VR, i lavoratori ottengono il giusto training per poter risolvere, sul campo, guasti e altri problemi. Inoltre, i task sono eseguiti in modo più veloce e sicuro. Indossando gli occhiali intelligenti e usando gli strumenti giusti, come Eye4Task, i professionisti possono mettersi in contatto con l’esperto in remoto, ricevendo in tempo reale l’assistenza e i dati necessari. Come, ad esempio, le informazioni riguardanti le attrezzature che devono riparare.

Conclusioni

I settori in cui operano le aziende sono diversi, ma lo scopo principale è lo stesso: crescere. In un’epoca in cui la digitalizzazione si estende a più sfere, le imprese devono riuscire a essere competitive e ad arginare eventuali cali di produzione.

La competitività si interseca, comunque, alla capacità dell’azienda di soddisfare, con i propri prodotti e servizi, l’utente finale. In questo, la Realtà virtuale e aumentata sono davvero efficaci per rendere più immersiva l’esperienza d’acquisto. Infatti, se ben usate, queste soluzioni forniscono al cliente tutte le informazioni di cui ha bisogno affinché possa prendere, in modo rapido e consapevole, le decisioni adeguate.

Nelle sfide che affrontano ogni giorno le aziende c’è, sicuramente, l’esigenza di ottimizzare e accelerare i processi produttivi, riducendo i costi e i tempi d’intervento. Così come migliorare la collaborazione del team e aumentare gli standard di sicurezza nei cantieri edili e in altri luoghi di lavoro.

Eye4Task è l’innovativa piattaforma collaborativa di Realtà aumentata integrata su smart glasses. Sfruttando l’AR e le tecnologie abilitanti, migliora la collaborazione da remoto, accelera i flussi di lavoro e i processi decisionali. Incide positivamente sulla produttività, poiché:

  • Rende più snello e veloce l’apprendimento dei tecnici in field
  • Elimina i costi di trasferta degli esperti
  • Diminuisce la durata degli interventi e il margine di errore

Per maggiori informazioni sul software Eye4Task, contattaci per un consulto gratuito o scopri il nostro programma partner.

Richiedi una DEMO gratuita di Eye4Task!